PARASECOLI PIANGA SE STESSO E LA SUA MAGGIORANZA E SI DIMETTA PDF Stampa E-mail
 

Scritto da Ale DiDo Admin, 21-02-2011 12:06

Visite : 3025    

Favoriti : 464

Pubblicato in : Attività Politica, Politica

E' proprio vero che quando non si sa a cosa attaccarsi si danno colpe responsabilità ad altri, soprattutto se ci si può attaccare al Governo. Parasecoli attacca il Governo per giustificare le sue incapacità e quelle della sua maggioranza. Come è facile dare la colpa al Ministro dell'Ambiente Prestigiacomo sui problemi di Pesaro relativi allo smog e allo sforamento delle giornate con polveri sottili.

Parasecoli dovrebbe presentare una Interpellanza Parlamentare contro il traffico degli inerti al porto che da oltre 10 anni hanno fatto transitare decine di migliaia di mezzi pesanti in un'area tutt'altro che adeguata e molto sensibile. Poi è colpa del Governo, e del suo Ministro, se la Regione Marche, governata dalla sinistra, non ripartisce equamente le risorse finanziarie per il trasporto pubblico destinandole soprattutto per il Capoluogo Regionale. E' certamente colpa del Ministro Prestigiacomo se oltre 10 anni fa si è abbandonata l'idea e la battaglia politica per l'arretramento dell'autostrada che a Pesaro entra dentro la città, e la spacca letteralmente in due, facendo transitare centinaia di migliaia di autotreni all'interno del nostro territorio.

Non è certamente colpa della sua giunta se la rete di piste ciclabili pesaresi sono poco di più utili alle sole passeggiate domenicali piuttosto che a una mobilità alternativa vera e compiuta, però se mancano i parcheggi scambiatori, oltre al parcheggio del mercato, la responsabilità va cercata all'esterno, chiaro. Poi se i pesaresi non credono ad un uso di combustibili meno inquinanti, vedi il metano, è colpa del Governo se il Comune di Pesaro ha bocciato qualche anno fa una mozione dell'opposizione per incentivare la realizzazione di altri distributori di metano. Poi la ciliegina sulla torta, sempre per colpa del Ministro, sono il “casellino” di Santa Veneranda, una struttura ancora una volta dentro la città, è l'abbandono dell'idea di ripristinare la ferrovia Pesaro-Fano-Urbino-Pergola, tutta colpa del Governo; Ceriscioli e Ricci, in questo caso, non c'entrano nulla vero?

Caro Giancarlo Parasecoli, invece di attaccare l'opposizione che dice la verità e non inventa scuse, prenditela con te stesso, la tua Giunta e forse sarebbe meglio se ti dimettessi.

Ultimo aggiornamento : 21-02-2011 12:09

   
Figo: lo DIGO!
Salva su Salvasiti.com
Articoli simili
Riporta questo articolo sul tuo sito
Aggiungi a lista preferiti
Stampa
Spedisci a un amico

Tags : Attività Politica, Politica, PARASECOLI PIANGA SE STESSO E LA SUA MAGGIORANZA E SI DIMETTA


Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valutazione utenti

   (0 voto)

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.6 DIGO -  © 2007-2019 - visualclinic.fr - Licenza Creative Commons
Modificato da Fiuh!Team - FIUH.it - Alcuni diritti riservati
< Prec.   Pros. >
© 2019 Alessandro Di Domenico
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.