DIFENSORE CIVICO: GLI 852 CASI SOLO LA PUNTA DI UN ICEBERG PDF Stampa E-mail
 

Scritto da Ale DiDo Admin, 14-02-2009 19:56

Visite : 10289    

Favoriti : 468

Pubblicato in : Attività Politica, In Consiglio Comunale

La relazione del Difensore Civico, Dott.ssa Gentilini, con gli 852 casi trattati, sono solo la punta di un iceberg che fotografa una situazione ben diversa da quella che vorrebbe il Sindaco Ceriscioli.

A Pesaro il contrasto con la Pubblica Amministrazione e i cittadini è ben altra cosa.

Penso alle migliaia di firme contro i parcheggi a pagamento, penso alle migliaia di firme per la festa dell'unità in Piazza del Popolo, penso alle centinaia rimostranze dei cittadini contro il disordine pubblico e l'inefficacia dell'azione di controllo, penso alle centinaia di osservazioni al Piano Regolatore del Parco san Bartolo, penso alle centinaia di richieste di intervento per strade, marciapiedi pericolosi, opere di completamento mancanti, manutenzioni di scuole e asili assenti, parchi pubblici, verde urbano in abbandono, per finire sulle annosi questioni del porto, via Belgioioso, 3° corsia dell'autostrada, Via Bonini e gli 800 ricorsi contro il Video Red. Ecco perché in aula ho affermato che, la puntale relazione del Difensore Civico, rappresentava solo uno spaccato del disagio dei cittadini, ma che la realtà dei fatti è molto più grave e pesante di quanto sembri e di quanto vorrebbero credere chi ci amministra.

Ho invitato il Sindaco Ceriscioli e la Giunta a fare un esame di coscienza su cosa non ha funzionato in tutti questi anni nei quali il difensore civico ha sempre evidenziato che c'è un disagio dei cittadini nei confronti della Pubblica Amministrazione, e che spesso quello che manca è un certo "bon ton".

Quando a Settembre presentai la mozione per tamponare la "strage" di multe del Video Red, come al solito bocciata per supponenza della maggioranza, si è persa un'occasione di un certo "bon ton".

Bisogna dirlo e ricordarlo ai cittadini. All'epoca la "strage" erano ancora circa 600 i verbali recapitati; e con la mozione si chiedeva una momentanea sospensione e verifica di ciò che stava accadendo. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: oltre 2000 verbali e un'inchiesta della magistratura e della Guardia di Finanza. E' forse questo il "bon ton" a cui faceva riferimento il Difensore Civico? E' "bon ton" quando il Sindaco Afferma che al porto l'inquinamento o le polveri sottili sono le stesse di quasi ogni altra parte della città di Pesaro?

Credo che i cittadini debbano farsi una pausa di riflessione e capire bene chi li amministra.

Grazie comunque al lavoro encomiabile svolto in questi anni dalla Dott.ssa Gentilini che con il suo stile ci ha fatto capire il suo "bon ton".

Ultimo aggiornamento : 31-08-2010 11:42

   
Figo: lo DIGO!
Salva su Salvasiti.com
Articoli simili
Riporta questo articolo sul tuo sito
Aggiungi a lista preferiti
Stampa
Spedisci a un amico

Tags : Attività Politica, In Consiglio Comunale, DIFENSORE CIVICO: GLI 852 CASI SOLO LA PUNTA DI UN ICEBERG


Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valutazione utenti

   (0 voto)

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.6 DIGO -  © 2007-2021 - visualclinic.fr - Licenza Creative Commons
Modificato da Fiuh!Team - FIUH.it - Alcuni diritti riservati
Pros. >
© 2021 Alessandro Di Domenico
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.