IL PARCO CHE NON C'E' E IL FINTO PARCHEGGIO PDF Stampa E-mail
 

Scritto da Ale DiDo Admin, 15-07-2009 22:55

Visite : 3919    

Favoriti : 476

Pubblicato in : Attività Politica, Verde pubblico

 Ho capito perché la "premiata ditta Gambini, Gloriana e Michele" è stata di fatto bocciata dalla loro ex Giunta Comunale, tanto che, Michele, è stato defenestrato e Gloriana dall'ambiente è passata alla cultura... auguri!!!

A vedere la foto che vi allego, l'area che potete osservare, non è un parco occupato da macchine, ma neppure un parcheggio, quelli con le P maiuscole, che di solito intendiamo noi comuni cittadini, occupato dal verde. Paradossalmente l'area in questione è compresa tra Via Togliatti e Via Casella; per intenderci dietro il Centro Sole di Via Togliatti.

Quest'area è sempre stata lasciata libera, anche a "verde libero", tanto che, spesso, erano gli stessi residenti che si preoccupavano per un minimo di manutenzione o a chiamare i "soccorsi" in caso di emergenza vegetazionale, ma mai si è riusciti a farlo "sbocciare" in un parco vero e proprio con tanto di fontanelle, panchine e giochi per bambini, ed oggi, tanto di moda, con sgambatoio per cani.

Qualche mese fa l'amministrazione comunale ha ben pensato, soprattutto dopo le polemiche della pista ciclabile su Via Togliatti, e relativa riduzione di parcheggi per auto, di trasformarlo in un'area parcheggio. Ecco cosa sono riusciti a fare: una suoletta di catrame coperta da stabilizzato in una porzione limitata di tutta la zona e il resto di nuovo in abbandono. Non solo. Giustamente essendo stata "liberalizzato" l'ingresso nell'ex parco mai nato, qualcuno ha ben pensato di parcheggiare l'auto all'ombra di alcuni alberi, nella zona non pavimentata; i mezzi di trasporto merci utilizzano alcuni alberi come rotonda per l'inversione di marcia, "giustamente", per evitare difficili manovre; altri si introducono nell'area "parcheggio" con una velocità degna del S. Decenzio; la sera il "parcheggio" è utilissimo agli utenti, meno educati, dei locali del centro commerciale per le loro "prestazioni" di intrattenimento per tutto l'isolato.
Tutto questo mi è stato segnalato dai residenti e dal sopralluogo mi rendo conto che può essere tutto vero, visto gli "indizi" che si possono trovare.

C'è già una proposta di progetto per la riqualificazione di tutta l'area presentata l'anno scorso, ma il ritornello è sempre lo stesso... non ci sono i soldi!!!!

Battuta a parte sui Gambini, questa "cartolina" non è che l'ennesimo esempio di inconsistenza amministrativa che il Sindaco Ceriscioli ha dimostrato nei 5 anni precedenti e purtroppo che dovremmo subire nei prossimi 5. Il mio compito e quello di tutta l'opposizione è dimostrare che governare meglio si può e si deve... in fondo non è così difficile visto le brutte figure che la maggioranza colleziona.

Ultimo aggiornamento : 31-08-2010 11:41

   
Figo: lo DIGO!
Salva su Salvasiti.com
Articoli simili
Riporta questo articolo sul tuo sito
Aggiungi a lista preferiti
Stampa
Spedisci a un amico

Tags : Attività Politica, Verde pubblico, IL PARCO CHE NON C'E' E IL FINTO PARCHEGGIO


Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valutazione utenti

   (0 voto)

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.6 DIGO -  © 2007-2021 - visualclinic.fr - Licenza Creative Commons
Modificato da Fiuh!Team - FIUH.it - Alcuni diritti riservati
< Prec.   Pros. >
© 2021 Alessandro Di Domenico
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.